mercoledì 31 ottobre 2012

Campionato mondiale di Biliardo

2013 - Blois (France)
Michele Pace, mazarese per nascita e francese per adozione siè laureato Campione del Mondo alla sponda. A lui vanno i nostri complimenti per il risultato raggiunto e per aver portato in alto anche i nostri colori nazionali

domenica 28 ottobre 2012

Esplosioni sottomarine

Settembre 1979 - Capo Feto
Interessantissima foto inviatami dall'amico prof. Giancarlo Russo, che documenta con un teleobiettivo le esplosioni provocate dalle mine sul fondale di fronte Capo Feto per la posa dei tubi finali del metanodotto proveniente dall'Algeria. La piattaforma a sinistra della colonna d'acqua era alta circa 20 m.!!! Allora si disse che "molto probabilmente" ciò provocò il "terremoto" che si verificò nel giugno dell'81 soltanto a Mazara del Vallo (supposizione non peregrina). Oggi un altro amico mi ha inviato queste nuove testimonianze

Altre mine esplose



Imbarcazioni utilizzate per questa operazione



I sub vanno a controllare che le operazioni sottomarine sono come da copione


Nave più grossa con due gru





Coppie di sposi


Maria Antonia Giacalone (ciarantona) - Marco Di Stefano (lu scarparu)



Anna Anteri - Nicolò Sardo


Giovanna Giacalone (ciarantona) - Diego Di Stefano


Gaspare Ingrande - Sarah Vicari


Caterina Giarratano - Antonino Ingrande


Pietro Sorrentino - Antonina Ingrande

Antonina Arbola - Gaspare Tilotta

Caterina Barracco - Antonino Asaro (Lu zu Ninu ciucia chi vola


Francesca Sansone - Carlo Ramo

1931
Francesca Amabile - Pietro Marino

28/10/1932 - Roma - Viaggio di Nozze (foto Alinari)
Giovanni Paladino - Anna Maria Lombardo

1934 - Viaggio di nozze - Roma
Vito Mauriello e signora

1940
Maria Norrito - Giuseppe Caito

Mario Certa (avvocato, sindaco di mazara) - Rosaria D'Antoni
"L'amore non deve essere servaggio ma liberazione. Esso deve aprirci tutte le finestre alla luce degli orizzonti perchè possiamo vedere la bellezza vera dello infinito e non rinserrarci in un piccolo mondo prigionieri di noi stessi. Il sacrificio è una grande finestra sull'infinito della verità, forse la più ampia e la più bella" (dal romanzo "Milly, fior d'oltremare" di Mario Certa ed. Clartè 1924

1942
Stella e Pietro Giacalone (Miccu)

New York
Pina Perrone e Nicola Avvocato

1942 - Sposi (cugini) 
Teresa e Salvatore Diadema

Francesca Sardo - Emmanuele Di Liberti (1906)

Francesca Di Liberti - Stefano Cristaldi

1943 
Maria Foggia . Paolo Tedesco

1946
Gaetana Bellitti - Alberto Rizzo

1948
Nicasio Messina con fidanzata (futura moglie)

Anni Cinquanta

Gennaio 1950  - Rosaria Bono -Ignazio Oretano
Partenza per il viaggio di nozze

Luna di miele - Roma
Rosaria Bono - Ignazio Oretano

1951 - Viaggio di nozze
Pina Sangiorgio - Giordano Martinico


Giuseppe Caci e Caterina Misuraca 

1952
Rosalia Marino - Leonardo Giacalone (cazzuni)


Vincenzo Foderà - Giovanna Di Giovanni (emigrati a New York) 

Venezia 
Anna Di Liberti - Gino Ferro

1955 - Pompei 
Anna Sammartano, Alberto Tumbiolo

Roma 

Napoli 

1956 - Nozze d'oro 
Antonietta Stella, Gregorio Sangiorgio e la nipotina Teresa Martinico

sabato 27 ottobre 2012

Cittadini Immigrati

IIn questa sezione sono allocati coloro i quali, pur non di origini mazaresi, vivono o hanno vissuto buona parte della loro vita nella nostra ospitale cittadina, e che quindi hanno ancora tante amicizie tra i nostri concittadini.

--- Ottocento ---
Immigrato illustre
(per ulteriori dettagli consiglio di leggere il bel libro di Biagio Hopps 
John Hopps sposato con donna Francesca Genova
Ebbe quattro figli (Giacomo, Caterina, Francesca, Vito)


Donna Francesca Genova


--- Novecento ---

Da Partanna - Anni Trenta
Antonietta Inzirillo - Gaspare Tedesco

Nati entrambi a Partanna, si trasferirono a Mazara a metà degli anni 30. Nella Via Pacinotti, nei locali, credo di di Signorino, aprirono il " Saponificio Gaspare Tedesco ". Con quell'attività, mio nonno cominciò ad essere identificato ai più, col soprannome di Donn'Asparinu lu sapunaru. Negli anni 40 il saponificio venne spostato, sempre nella Via Pacinotti, al civico 2, in locali di proprietà. In due enormi caldaie alimentate a legna, veniva cotto il così detto "sapone molle" Era prodotto in due qualità : uno più scuro, e l'altro molto più chiaro e profumato, chiamato appunto sapone bianco. In una grande vasca di cemento, veniva anche prodotta la liscivia, inoltre venivano imbottigliati e commercializzati sia l'acido muriatico, che l'ipoclorito di sodio (candeggina). Un altro prodotto commercializzato sia all'ingrosso che al dettaglio, era il petrolio bianco. Quest'ultimo serviva ad alimentare lumi, lanterne, petrolmax, e quant'altro esisteva per l'illuminazione a petrolio. Segue la foto del figlio Paolo

Paolo Tedesco

Venne da Alcamo seguendo il marito medico
Sebastiana Pastore Mauriello

1943 - La signora Vitello


1945 - I coniugi Vitello


1953 - Pino e Anna Vitello


1961 - Famiglia Vitello


A. La Melia, Pino Vitello, Vitello, S. Di Gregorio, Anna Maria Adamo


Liliana Giusti Buti (1926/2008)
Giunse nella nostra città da Novi Ligure (AL), assieme al marito Walter Buti, meccanico navale. Aprì in corso Umberto I, una famosa Profumeria "Liliana"


30/03/1952 - Chiesa Madre di Castelvetrano
Nanà Di Simone accompagna la nuora (orfana dall'età di 4 anni) Olga all'altare



Olga Cancemi - Antonino Di Simone



Olga Cancemi - Antonino Di Simone (capostazione nella nostra città) a destra il fratello Giuseppe Di Simone

1963
I coniugi con i due figli Giancarlo e Leo (poi diventato don Leo)


Salvatore Senatore
La madre credo di origine fosse di Porto Empedocle. Sposò in seconde nozze un signore credo originario di Partanna. Lui aveva comunque un accento agrigentino. Si trasferirono in città negli anni Sessanta, il padre venne per motivi di lavoro in quanto fu assunto come netturbino. Salvatore si definiva giornalista, anche se scrisse solo qualche articolo per piccole testate locali come "Il Vallo" e la "Battaglia", oggi si definirebbe un freelence, ma non ricordo che abbia mai scritto un articolo per una vera testata. Fu un grande frequentatore della piazza Mokarta, vero centro propulsore per i giovani di quegli anni. Venne con una Cinquecento rossa, con la vernice sbiadita dal sole, rispetto a noi ancora studenti squattrinati era un grosso traguardo. Per anni visse da noi senza una vera occupazione,  ma in seguito, quando il vecchio genitore non fu più in grado di mantenerlo, conseguì il diploma d'Infermiere, si trasferì in Calabria, dove si sposò . Morì giovanissimo, credo cinquantenne.



1913 - 1989
Benedetto Campo
Nato a Trapani (vissuto a Levanzo), dopo il matrimonio ha vissuto sempre nella nostra città (rappresentante nel Commercio dei mobili)





1969




Vita Lidia Bellitti (i genitori originari di Salemi)


Foto da me scatta nel 1975
Anna Maria Massara, torinese,  sposò il dr Gaspare Lupo e rimase in città


Da Partanna
Vitale Incalcaterra (Direttore Didattico)


Piero Lazzerini - Provenienza Viareggio
Venne a Mazara per giocare con la squadra del Mazara negli anni sessanta. Si è sposato con Franca Lojacono, ha due figlie Danila e Cristina. Dopo l'esperienza calcistica, ha sempre lavorato come meccanico  in una Officina navale.


Dalla provincia di Lecce
Maresciallo di Finanza in pensione, ha sposato Daniela Casubolo ed è rimasto. Ha una figlia Fernanda

Da Salemi
Nanni Scimemi - sposato con Mariolina Sciacchitano


Da Poggio Reale
Nino Maniscalco
Venne dopo il terremoto del 1968, laureato in Chimica, indirizzo organico biologico, è stato insegnate all'ITIS e ha svolto la libera professione (Studio chimico). E' sposato con Rosanna Cangelosi

Da Campobello di Mazara
Fofò Canta (coniugato con Inzerillo), assicuratore


Sally Collopy - Dagli Stati Uniti
Ha sposato Pino Giacalone (spasciavarchi) e l'ha seguito in Italia. Un Figlio (Peter)

Patrizia Bossola da Vercelli (docente Istituto Commerciale)
Ha sposato Pippo Bologna ed è rimasta

Da altre province siciliane
Nico Tirone (Sciacca) e figlie con Orazio Barbanera Provincia di Catania


Lorenzo Isceri - Dalla Puglia
Da giovane ha militato nella Guardia di Finanza. Messosi in pensione ha svolto una nuova attività, servizio Taxi e navetta Mazara verso aeroporti