giovedì 16 febbraio 2012

Consuoceri

Nuova sezione dedicata ai "cumpari". Una volta a questa condizione si attribuiva un ruolo importante. Il compare era come un secondo padre, un sostituto che, in caso di sopraggiunte necessità, era sempre pronto ad intervenire. Il tempo ha sbiadito queste figure, esse sono state sostituite da quelle asettiche dei "consuoceri", parola vuota e priva di grande significato, una condizione come un'altra. Nel sud si cerca con difficoltà e a a stento, tra le nuove generazioni, di mantenere il primitivo significato, ma è soltanto uno scimmiottare il passato.

Orazio Prestia - Vincenzo Sammartano (foto da me scattata nel 1975)
Genitori di Nino Prestia e Anna Sammartano (sposi)

venerdì 10 febbraio 2012

Chicche

1915 - Comitato Cittadino
Bollo chiudi lettera
Notate la S. P. Q. R. (Senatus populusque Mazariensis) ad imitazione di quello romano.
Questi comitati di assistenza civile erano operanti in molti comuni italiani e saranno attivi fino al periodo post – bellico; avevano il compito di mantenere il collegamento tra lo Stato italiano e le famiglie dei richiamati, tra le famiglie ed i prigionieri di guerra, spesso abbandonati al loro destino di miseria e fame, nonché tra lo Stato e i profughi di guerra.